Oltre: la favola di una mosca bianca

Titolo: Oltre
Autore: Vojsava Caushaj (Savà)
Formato: copertina flessibile, 168 pagg
Editore: Placebook Publishing

Il libro

È davanti ad un caffè, seduta in un bar di fronte al Mare di Taranto che tra i due seni abbraccia i suoi sogni. È qui che si dipana il racconto di Savà, una donna albanese che nel suo libro autobiografico dal titolo Oltre, appena pubblicato per la casa editrice Placebook Publishing, si immerge nei ricordi della sua esistenza per trasformare la sua fuga dal paese di nascita in un’esperienza condivisa del nostro tempo.

Il fascino della cultura, dell’arte e della musica Italiana, il calore delle nostre terre, in particolare i profumi ed i colori del nostro mare, fanno da cornice spettacolare ad una narrazione che resta sospesa tra reale e surreale e ci immergono in un flusso di coscienza che un narratore esterno e onnisciente conduce , seguendo i ricordi e le riflessioni di una musa ispiratrice.

Dagli studi in Economia e commercio all’esperienza di traduttrice e mediatrice linguistica, la protagonista di questo racconto autobiografico rivive i momenti dell’essere che hanno segnato il suo percorso di donna, disabile ma appassionata, che sfida il proprio dolore ed abbraccia con tutta se stessa il destino di figlia, moglie, madre, amante e musa ispiratrice, fino a trovare nella bellezza dell’arte il senso più profondo.

Si aggrappa a qualsiasi esperienza la protagonista di questa storia, ma non perde mai di vista, con la sua intelligenza intuitiva e la sua profonda conoscenza del dolore, il valore della dignità umana che si rispecchia in ogni suo gesto quotidiano e cela un’ intima timidezza, sopraffatta dal desiderio di provare ad essere felice ed offrire un’occasione a chiunque incontri sul suo cammino.

La sua narrazione, mascherata da un intelligente gioco di ruoli, si apre alla descrizione di quadri di intensa emotività, come scorci di vita esplorata tra ambientazioni familiari e note, luoghi dell’anima con il sapore della favola, che per Savà condurrà sempre al lieto fine di chi crede nel coraggio delle proprie azioni ed indaga nel cuore degli altri alla ricerca di un angolo d’amore.

Una storia avvincente ed emozionante per chi vuol farsi trasportare in un’avventura umana capace di coinvolgere il lettore in quella dimensione presente, eppure lontana e senza tempo in cui tutti vorremmo vivere.

L’autrice

l'autrice Vojsava Caushaj (Savà)

Vojsava Caushaj (Savà) nasce nel 1968 a Valona (Albania). Dopo la laurea in Economia e Commercio a Tirana, si specializza in mediazione linguistica e culturale presso l’INMP di Roma. Nel 2008 riceve dal Lions Club International il titolo Dies Virtutis per il suo impegno a difesa del valore della diversità.

Nel 2014 incontra Giuliano Grittini, il fotografo ufficiale di Alda Merini, e ne diventa musa e fonte di ispirazione. Alcuni quadri che la ritraggono sono stati esposti alla Fiera di Parma (2017) e a San Severino Marche (2019).

Da oltre vent’anni vive in Italia svolgendo con successo la professione di mediatrice linguistica e culturale, ed organizza molti eventi culturali e mostre, tra cui: Uguali nella Diversità, e Taranto con gli occhi di una straniera (2018).

Francesca di Ponzio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: